Home » Formazione » Università » UniTO: Enjoy the Difference, Europa e a teatro gratis

27 giugno 2016

UniTO: Enjoy the Difference, Europa e a teatro gratis

Oggi segnaliamo un progetto abitativo, una conferenza sull’Unione Europea e un’offerta per la prossima stagione dello Stabile

Stella Giorgio

UNITO271Come ogni lunedì, torna l’appuntamento con le news dall’Università degli Studi di Torino.

LA DIVERSITÀ COME OCCASIONE
Enjoy the difference è il nome del progetto nato nel 2011 dalla collaborazione tra l’Università, il Comune e alcune associazioni del territorio per promuovere la convivenza abitativa tra studenti universitari in cerca di casa e giovani con disabilità motoria o sensoriale.
L’iniziativa, premiata tra altri con l’Oscar della Salute 2016 dalla Rete città sane dell’Oms, vuole essere un motore di cambiamento culturale che stravolga gli stereotipi: lo scopo infatti è quello di rivendicare da una parte la vitalità e l’indipendenza dei ragazzi disabili, dall’altra il senso di responsabilità dei giovani studenti. Gli alloggi sono ubicati in zona centrale e il costo di partecipazione al progetto è di 200 euro mensili, per una convivenza della durata di un anno.
È possibile inviare la propria candidatura compilando un modulo on-line entro la fine di giugno.

PROPOSTE PER L’EUROPA
Oggi lunedì 27 giugno dalle ore 16, presso l’Aula d’Onore della Saa – School of Management (Via Ventimiglia 115) si svolgerà la conferenza Europa, ritorno al futuro, ancora più significativa dopo la Brexit.
All’introduzione del Rettore Ajani seguirà l’intervento di Pier Carlo Padoan, Ministro dell’Economia e delle Finanze, il cui contributo si concentrerà sulle proposte strategiche dell’Italia per sostenere lo sviluppo della UE.
Per partecipare all’evento è necessario registrarsi attraverso l’invio di una mail all’indirizzo eventi@inforelea.academy.

AGGIUNGI UN POSTO A TEATRO
Mille è il numero degli abbonamenti gratuiti offerti dal Teatro Stabile e dalla Fondazione Crt per la prossima stagione del Teatro Stabile, rivolti a cittadini italiani e non, regolarmente in possesso del permesso di soggiorno o residenti in Italia alla data di scadenza del bando. Per beneficiare dell’offerta Un posto per tutti occorre avere un’età compresa tra i 18 e i 35 anni, la residenza in Italia (o il possesso di regolare permesso di soggiorno) e un Isee inferiore ai 11.528,41 euro annui per nucleo familiare.
È possibile presentare la propria richiesta fino al 30 giugno presso la biglietteria della Fondazione del Teatro Stabile (Via Rossini, 8) oppure online al sito.

Tag: , , , , , , ,

Categorie: Università

Lascia un commento