Home » Cultura » Un Natale al circo: il Vertigo Christmas Show a Grugliasco

22 dicembre 2017

Un Natale al circo: il Vertigo Christmas Show a Grugliasco

Da Santo Stefano alla domenica dopo l’Epifania al Teatro Le Serre uno spettacolo speciale con artisti internazionali e gli allievi della scuola circense torinese

Fabio Gusella

«È arrivato Zampanò»: così Giulietta Masina presentava l’omonimo saltimbanco in una celebre scena del film La strada di Federico Fellini. Al Teatro Le Serre di Grugliasco, invece, dopo il tutto esaurito delle edizioni precedenti (10mila gli spettatori dell’anno scorso), il Cirko Vertigo presenta una produzione rinnovata , il Vertigo Christmas Show.

Un momento del Vertigo Christmas Show (foto di Andrea Guermani)

Dal 26 dicembre al 7 gennaio, infatti, sotto un romantico tendone da circo, un variegato cast internazionale di artisti di circo contemporaneo costruirà una vera e propria storia di Natale intorno al protagonista della serata: il canadese Kai Leclerc. Clown, ventriloquo, illusionista acrobatico, Kai è celebre soprattutto come “l’uomo che cammina a testa in giù” grazie alla sua performance Upside Down, una “passeggiata” sul soffitto ad otto metri d’altezza.

Sovvertire il mondo” sembra essere quindi uno degli obiettivi dello spettacolo, la cui regia è stata minuziosamente curata dallo stesso Leclerc insieme a Luisella Tamietto, attrice di teatro comico di movimento e cofondatrice della Compagnia insieme a Paolo Stratta, uno fra i massimi esperti italiani di circo contemporaneo e teatro di strada.
In realtà, più che una Compagnia, Cirko Vertigo è un collettivo artistico che mira a integrare stili e mestieri diversi in un ricco e stimolante métissage: in uno spettacolo di circo contemporaneo come questo, infatti, compito di ciascun artista non sarà quello di realizzare un numero individuale a sé stante, bensì saperlo inserire nel contesto della trama. La performance di Kai servirà dunque da fil rouge narrativo intorno al quale si esibiranno gli altri personaggi dello show: il numero di Fatos Alla, giocoliere e verticalista, si intreccerà armonicamente con quello dei due artisti volanti spagnoli Jordi Serra e Debi Cobos, mentre Anjeza Rruci impressionerà il pubblico con le sue contorsioni impossibili.

E non finisce qui: accanto agli allievi formati alla Scuola di Cirko Vertigo, un misterioso ed esilarante “regalo di Natale” irromperà sulla scena per intrattenere anche gli spettatori più piccoli.

 

Tag: , , , , ,

Categorie: Cultura

Lascia un commento