Home » Scoprire Torino » Le Magie di Merlino, dove tutto può succedere

23 Maggio 2018

Le Magie di Merlino, dove tutto può succedere

Due chiacchiere con il proprietario di un laboratorio che è anche una famiglia per i giovani prestigiatori torinesi

Fabio Gusella

Mauro Brancato, proprietario di Le Magie Merlino

Via Desana 6c: siamo arrivati. Appena varchiamo la soglia de Le Magie di Merlino, ci accorgiamo che non si tratta di un negozio come un altro. «Entrare qui è come entrare in una scatola magica: tutto può succedere», ci spiega Mauro Brancato, prestigiatore da una vita e proprietario dell’attività, mentre ci accoglie in una saletta ricolma di mazzi di carte impeccabilmente confezionati.

UNA SCATOLA MAGICA
Una volta entrati siamo incuriositi da alcuni giovani seduti intorno a un tavolino: sul piano e fra le mani decine e decine di carte da gioco. «Questo è soprattutto un punto di incontro per i ragazzi appassionati di magia – ci spiega Mauro osservandoli – Qui il professionista e l’amatore possono incontrarsi e confrontarsi in un ambiente neutro e stimolante».
Ci racconta dei molti incontri, concorsi e workshop che vengono organizzati abitualmente: il 26 maggio, ad esempio, sarà ospitato il raduno del prestigiatore più popolare su YouTube, Jack Nobile, che qualche tempo fa attirò ben mille persone qui in via Desana. Fra qualche ora, invece si svolgerà un workshop di cartomagia tenuto dal mentalista torinese Luca J. Bellomo, parte dello staff insieme al prestigiatore e aiutante Mattia Morritti (in arte “Lavatrice”).
«Tutti noi consideriamo questo ambiente una seconda famiglia», ci spiega Luca; una famiglia molto grande, è il caso di dire, perché mentre stiamo parlando entrano in negozio due giovani francesi: «Succede spesso – dice Mauro – ci raggiungono da ogni parte d’Italia e spesso alcuni turisti stranieri a Torino scelgono di visitare anche questo posto». Ci aveva avvertiti: qui tutto può succedere.

UN FOULARD TRASFORMATO IN MATTONE
I due francesi non parlano una parola d’inglese, ma Mauro e Lavatrice non si perdono d’animo e cominciano a presentare alcuni effetti magici in vendita: una banconota da 50 euro appare dal nulla. «Ogni singolo giorno, non mi limito ad essere un negoziante – aggiunge Mauro – ma mi esibisco come prestigiatore».
Gli chiediamo della sua passione per la magia e della nascita del negozio: «Frequentavo le elementari ed ero a teatro, quando assistetti a quella che considero la “scintilla” della mia passione: un attore lanciò in aria un foulard e questo si trasformò in un mattone». Crescendo, la vita lo portò altrove, salvo poi ritrovare l’antico amore circa nove anni fa: «Giravo per le fiere presentando giochi di prestigio su un banchetto largo un metro per un metro». In seguito, quel banchetto diventò un piccolo garage, poi uno spazio un po’ più grande e infine Mauro inaugurò il suo primo negozio: «Ciò che più amo del mio lavoro è dare consigli al prestigiatore: è come fare il regista».

APPUNTAMENTI MAGICI
Ecco, dunque, un calendario di eventi per i lettori più appassionati: il 9, il 16 e il 23 giugno Le Magie di Merlino ospiterà un corso di cartomagia tenuto dal prestigiatore Andrea Tedesco.
Con la chiusura delle scuole durante le vacanze estive, invece, i ragazzi fra i 10 e i 16 anni potranno partecipare al Merlino Magic Summer: dall’11 giugno al 6 luglio, Mauro, Luca e Lavatrice ospiteranno in negozio chi vorrà vivere un’estate all’insegna della magia.

 

Tag: , , , ,

Categorie: Scoprire Torino

Lascia un commento