Home » Scoprire Torino » Una città da scoprire al tramonto

19 dicembre 2017

Una città da scoprire al tramonto

Focus Torino turistica: un itinerario per vivere atmosfere diverse dal solito, quando cala la sera e tutto ha un altro colore

Roberta Barbalace

Si illuminano i lampioni e l’atmosfera si fa soffusa: al crepuscolo Torino si trasforma e vale la pena scoprirla con un piccolo tour che non necessita di audioguide, ma di qualche ora a disposizione e scarpe comode.

Torino al tramonto

La prima tappa è il Monte dei Cappuccini, da qui potrete ammirare l’impareggiabile panorama su tutta la città, comprese le Alpi e la Mole Antonelliana che si eleva tra i palazzi, sotto un cielo dalle sfumature rossastre. Scendete dal colle, dirigetevi verso la chiesa della Gran Madre e attraversate il ponte Vittorio Emanuele I, che riflette le sue luci sulle acque del fiume Po. Oltrepassato il ponte vi troverete tra il Lungo Po Niccolò Macchiavelli e il Lungo Po Armando Diaz, i due lati dei Murazzi; percorreteli in lungo e in largo, osservando dalle diverse prospettive cosa si lascia alle spalle e cosa si scorge di fronte.

La tappa successiva è Piazza Vittorio Veneto: vi accorgerete della sua maestosità ed eleganza, con bar, ristoranti e locali che la rendono da molti anni, ormai, luogo di aggregazione per i cittadini di tutte le età. Dalla piazza si procede per Via Po, tra le più importanti vie di Torino: godetevi la passeggiata tra negozi, bar e ristoranti da un lato, e bancarelle di libri, artigianato e negozi di musica dall’altro, sotto i caratteristici portici illuminati da lampioni settecenteschi. Lato destro e lato sinistro della via culminano in Piazza Castello, il cuore del centro della città, che comprende alcune tra le più importanti attrazioni culturali di Torino, come Palazzo Reale e Palazzo Madama.

Dalla piazza inizia Via Garibaldi, una delle strade più vivaci del centro con negozi e bar, la cui particolarità sta però nelle sue piccole traverse, tappa finale di questo tour: esploratele, perdetevi in quel labirinto caratteristico di viuzze, chiese e tipiche “piole” piemontesi, di quelle con i tavoli in legno e le tovaglie a quadri; tutto questo è il Quadrilatero Romano, zona storica di Torino.

 

Tag: , , , , ,

Categorie: Scoprire Torino

Lascia un commento